Perchè si dorme male?

“Un corretto riposo influenza in maniera positiva la maggior parte della nostra vita.”

Quante volte abbiamo sentito ripetere questa frase ma non siamo (quasi) mai riusciti a metterla in pratica?

Quali possono essere i motivi per cui non ci riusciamo? 

Alcune abitudini quotidiane possono essere le cause:

1) il fumo (la nicotina ha un effetto stimolante)

2) la caffeina, anch’essa stimolante e contenuta non solo nel caffè ma anche nel thè, nel cioccolato, in alcune bevande come la cola.

3) L’alcool, che dopo gli effetti sedativi iniziali è causa di risvegli notturni.


4) Andare a letto dopo avere mangiato troppo non aiuta  la postura supina.

Ma anche se si fosse dei virtuosi nei campi sopra citati, causa di un riposo errato potrebbe essere la scelta del sistema letto sbagliato: ad esempio un materasso troppo pressante nelle zone di contatto ci indurrebbe,anche in maniera inconscia, a frequenti cambi di posizione che si traducono in altrettanti microrisvegli e quindi ad interruzioni delle fasi del sonno.
Cerchiamo ora di capire perchè in molti casi, pur avendo acquistato un sistema letto nuovo e anche di buona qualità, ci si continua ad alzare stanchi e doloranti.
“Il corpo non è rigido, la mente è rigida.” Così diceva Pattabhi Jois, un noto insegnante di yoga. Ed infatti spesso sono le credenze popolari, le mode del momento, le convinzioni personali, le abitudini, che ci fanno fare l’acquisto sbagliato. Diamo più retta alla nostra testa che al nostro corpo.

“Per dormire bene il materasso deve appoggiare su un’asse di legno che aiuti a tenere la schiena bella dritta!” (Credenza popolare sbagliata: la schiena non è affatto dritta, ha delle curve ed il sistema letto ci si deve adeguare).

“Ho comprato il materasso di memory perchè vedo che lo pubblicizzano tutti!” (Mode: il memory è un materiale interessantissimo ma non sempre si adatta a tutte le esigenze e poi ce ne sono di decine e decine di tipi diversi. Hai comprato quello giusto?)

“I materassi a molle non mi interessano: sono vecchi e vorrei un prodotto più moderno!” (Convinzioni personali: le migliori aziende hanno investito moltissimo sullo sviluppo dei molleggi. I materassi a molle di oggi niente hanno a che vedere con quelli di venti o trent’anni fa e non sono affatto una scelta di serie B.)

“Ho sempre dormito bene su materassi rigidi, quindi cerco un materasso rigido.” (Abitudini, che però possono essere sbagliate. Se abbiamo sempre dormito su materassi di un certo tipo, come facciamo ad essere certi che non potremmo dormire meglio su un materasso più rilassante? Spesso si fa confusione fra materasso soffice e materasso sfondato.)

Concludendo, se si sente la necessità di riposare bene perchè ci svegliamo stanchi e pieni di acciacchi, il metodo fai da te non è quasi mai una buona idea.

I materiali oggi in commercio, uniti agli studi sul sano dormire danno ottime possibilità di migliorare sensibilmente il recupero psico fisico che avviene nelle ore notturne.

Per trovare la giusta combinazione fra materasso, rete e cuscino è però indispensabile l’aiuto di un professionista del settore perchè un profano non può avere nè le competenze nè l’esperienza per fare la scelta ottimale.

 

Se siete interessati a porci altri quesiti in merito a questo argomento oppure a rivolgerci altre domande sul sano dormire, ci potete scrivere al seguente indirizzo email: info@tralebracciadimorfeo.it
oppure telefonarci in orario di negozio al numero di telefono 055 42 11 987
o compilando il form cliccando qui

 

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.